L’alfabeto del make up (II parte)

scritto da:



Eccoci con la seconda parte della rubrica dedicata a tutte (o quasi) le parole più importanti del make up. Parleremo ancora di tanti argomenti che spero potranno esservi utili a conoscere meglio questo mondo… e anche Makeupidee!

prodotti per li make up

F

Face chart: è una scheda, utilizzata principalmente dai professionisti del make up, in cui viene realizzato il disegno a colori del make up e appuntati tutti i prodotti e le tecniche che verranno utilizzate per realizzarlo. Si compila una face chart quando si va ad ideare un make up particolarmente importante, per un servizio fotografico, una sfilata o una sposa.

Fard: vedi blush

Finish: termine che sta letteralmente per “finitura” e descrive l’effetto che il prodotto avrà una volta applicato sulla pelle. Il finish di un prodotto può essere opaco, brillante, satinato, metallizzato, semitrasparente ecc.

Fondotinta: indispensabile per avere un trucco perfetto, il fondotinta uniforma l’incarnato e lo illumina. Ma districarsi tra la giungla dei fondotinta non è semplice, tra le infinite formulazioni e colorazioni! Con questa guida non farete più scelte sbagliate! E per l’applicazione? Leggi qui!

G

Glitter: piccole particelle colorate e riflettenti, possiamo trovarli in polvere libera oppure contenuti in altri cosmetici come ombretti, matite, gloss ecc. Sono sicuramente più adatti per la sera o per le occasioni speciali in cui vogliamo “brillare”.

Gloss: chiamato anche lipgloss o più semplicemente lucidalabbra, è un prodotto liquido o cremoso che, contenendo oli e cere, rende lucide, brillanti e idratate le labbra. Può essere trasparente o colorato e può essere applicato direttamente sulle labbra oppure sopra un rossetto per renderlo più lucido. Volete crearvi il vostro lucidalabbra fatto in casa? Ecco come fare!

H

HD: prodotti di ultima generazione, i cosmetici chiamati hd hanno la caratteristica di rendere particolarmente bene se ripresi con telecamere o fotocamere hd. Parliamo principalmente di prodotti per il viso (fondotinta, correttori, ciprie, blush) che, avendo una granulometria finissima, perfezionano la pelle e risultano quasi invisibili.

I

Illuminante: lo dice la parola stessa, l’illuminante serve ad illuminare la pelle, a dare la sensazione di un incarnato fresco e compatto. Per sapere tutto sugli illuminanti vi rimando a questo post!

J

K

Kabuki: è il nome specifico di un pennello per il viso, particolarmente adatto alla stesura del fondotinta minerale e della cipria. È un pennello piuttosto grosso, a sezione rotonda e con setole morbidissime e molto fitte. Il kabuki originale ha un manico corto circa 2 o 3 centimetri.

Kajal: è un prodotto per il make up occhi di origini mediorientali. È una pasta nerissima, morbida e molto scrivente e possiamo trovarla in formato stick oppure matita. È indicata principalmente per scurire la rima interna dell’occhio.

L

Labbra: per un trucco perfetto non si può mai tralasciare il trucco delle labbra. Possono sembrare la parte più semplice ma non è così. Ci vogliono mano ferma e senso estetico per creare un trucco labbra preciso e in armonia con il resto del make up! Qui trovate tutti i passaggi da seguire!

Lucidalabbra: vedi gloss

Long lasting: vuol dire “a lunga tenuta” e si riferisce a prodotti che, una volta applicati, asciugano rapidamente aderendo alla pelle e rimanendo inalterati per molto tempo. Spesso i prodotti long lasting sono anche waterproof.

Continua…










Lascia un commento