Labbra perfette: come disegnare la forma giusta

scritto da:



Torniamo oggi a parlare di un argomento un pò “tecnico”, per coloro che vogliono approfondire e perfezionare le tecniche di make up per le labbra. Per ottenere delle labbra dalla forma perfetta, ci sono delle regole da seguire e delle proporzioni da rispettare. Nell’articolo di oggi cerco di spiegarvi quali sono queste proporzioni e come fare per ottenere labbra perfettamente disegnate.

labbra con rossetto rosso

Iniziamo col dire che, nelle labbra perfette, il labbro superiore e quello inferiore hanno esattamente la stessa altezza.

Diciamo anche che raramente le labbra già di natura presentano questa caratteristica, specialmente nella razza caucasica, spesso il labbro superiore è un po’ più sottile di quello inferiore.

In questo caso andremo quindi con il make up ad ingrandire leggermente il labbro superiore, disegnando il contorno di poco al di fuori di quello naturale. La linea tratteggiata rappresenta la correzione che realizzeremo con il make up.

trucco labbra sottili

Continuiamo a parlare del labbro superiore e della sua forma. Le proporzioni classiche vogliono che i lati del labbro superiore siano perfettamente dritti.

Anche in questo caso, non sempre le labbra sono già perfettamente dritte ma possono avere una leggera curvatura.

Andremo quindi a disegnare il contorno partendo esattamente dall’angolo esterno della bocca e proseguendo fino al punto più alto del labbro, tracciando una linea perfettamente dritta, come vediamo nell’immagine sotto, rappresentata dalla linea tratteggiata.

trucco labbra perfette

Anche la forma dell’arco di cupido è importantissima per avere labbra perfette, esso deve disegnare una perfetta V al centro del labbro superiore.

Le labbra però possono avere un arco di cupido molto accentuato, creando una forma a cuore, oppure poco accentuato, creando solo un piccolo archetto.

In entrambi i casi correggeremo quindi il disegno naturale, creando una V perfetta.

trucco labbra arco di cupido

Passiamo ora al labbro inferiore, un po’ più semplice da definire rispetto a quello superiore.

Così come per il labbro superiore, la regola vuole che anche il labbro inferiore sia dritto sui lati, per poi arrotondarsi sotto.

Se però il labbro non presenta già naturalmente queste caratteristiche, ma è più largo o più stretto, andremo a correggerlo, come vediamo qui sotto. La correzione è sempre rappresentata dalla linea tratteggiata.

trucco labbra inferiori

L’ultima regola, sicuramente più ovvia, vuole che la parte destra e la parte sinistra delle labbra siano perfettamente speculari, sia come larghezza, che come altezza, che come forma.

Anche in questo caso può succedere che le labbra non siano di natura perfettamente speculari, magari un labbro può essere più o meno spesso dell’altro, possono esserci irregolarità dovute a cicatrici o altro.

In questo caso andremo a disegnare prima la parte delle labbra più “giusta” poi andremo a rendere uguale quella più irregolare. Qui sotto vedete alcuni esempi.

trucco labbra asimmetriche o irregolari

Questo è tutto, spero di essere stata chiara ed esauriente nella spiegazione, per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a contattarmi lasciando un commento qui sotto.










Lascia un commento