Skincare: 8 errori da evitare

scritto da:



È finalmente arrivata la primavera, e con essa la nostra voglia di prenderci più cura di noi stesse e del nostro viso. Per questo voglio dedicare il post di oggi proprio alla cura del viso, in particolare agli errori e alle cattive abitudini che abbiamo e che ci impediscono di avere una pelle perfetta. Vediamo quali sono!

ragazza con pelle perfetta

  1. Fumare: prima e principale causa dell’invecchiamento della pelle, il fumo, oltre a danneggiare il nostro corpo, danneggia gravemente anche il nostro viso. Favorisce la formazione di rughe, segni d’espressione, macchie e desquamazione della pelle. Inoltre secca, inaridisce e “svuota” le labbra.
  2. Schiacciare i brufoli: davvero una pessima abitudine che, purtroppo, abbiamo in molte. Schiacciare i brufoli può provocare irritazioni ed arrossamenti e, nel peggiore dei casi, proliferazione di batteri ed infezioni. Inoltre, premendo e schiacciando la pelle, possono formarsi cicatrici e macchie rosse che impiegheranno mesi a svanire.
  3. Lavare troppo il viso: pensando di voler pulire in profondità la pelle possiamo commettere l’errore di lavarla con troppa frequenza. La pelle è un organo molto delicato e come tale va trattato, evitando di stressarlo con lavaggi troppo frequenti e con detergenti aggressivi, che rischiano di inaridire e disidratare la pelle.
  4. Troppi scrub ed esfolianti: agganciandoci al punto precedente, anche effettuare troppi scrub e trattamenti esfolianti sul viso può essere dannoso per la pelle. Questi trattamenti possono essere più o meno aggressivi quindi è meglio non utilizzarli più di 1 o 2 volte a settimana ed avere cura di re-idratare abbondantemente la pelle tra un trattamento e l’altro.
  5. Tirare il contorno occhi: la zona del contorno occhi è la più sottile e delicata del viso, non a caso è quella che per prima mostra i segni dell’invecchiamento. Oltre ad idratarla quotidianamente è molto importante evitare di tirarla e sfregarla troppo, ad esempio quando applichiamo ombretti, matite ed eyeliner sugli occhi oppure quando ci strucchiamo. Inoltre, per la depilazione delle sopracciglia, evitiamo la ceretta che tira e strappa i peli in modo aggressivo, preferendo invece la più delicata pinzetta.
  6. Non proteggersi dal sole: tutte o quasi amiamo un po’ di abbronzatura ma il sole è nemico della pelle, i raggi UV provocano invecchiamento precoce, macchie scure e, nel peggiore dei casi, melanoma. Perciò non dobbiamo mai esporci al sole senza aver applicato una crema con spf. Inoltre, collegandomi al punto precedente, è utile proteggere in maniera maggiore gli occhi e il contorno occhi indossando occhiali da sole.
  7. Non struccarsi bene: per stanchezza o pigrizia, può succedere di non rimuovere completamente il make up da occhi e viso a fine giornata. Questo favorisce l’ostruzione dei pori e la conseguente comparsa di punti neri e brufoli.
  8. non cambiare mai la skincare routine: con il susseguirsi delle stagioni ed il cambio di temparature, anche la nostra pelle ha esigenze diverse, quindi è consigliabile variare i prodotti utilizzati per la skincare.
  • Inverno: fondamentale è l’idratazione, proteggere la pelle dal freddo per evitare screpolature ed arrossamenti.
  • Primavera: è bene eliminare il grigiore invernale e rinnovare l’incarnato per renderlo fresco e luminoso con scrub e prodotti esfolianti.
  • Estate: la parola d’ordine è protezione dal sole, immancabili le creme con spf.
  • Autunno: il sole estivo ha inevitabilmente disidratato un po’ la pelle, in autunno è bene aumentare l’esfoliazione e l’idratazione per rinnovarla.

E voi avete qualcuna di queste cattive abitudini? Ditemi la vostra lasciando un commento!










Lascia un commento