Sopracciglia perfette: ecco come fare

scritto da:



Avere delle belle sopracciglia, con una forma armonica che valorizza l’occhio è una delle cose più importanti per esaltare il nostro aspetto. La maggior parte delle volte però, specie se le depiliamo da sole, i risultati non sono dei migliori perché si agisce un po’ a caso e non si rispettano alcune regole e proporzioni fondamentali per delinearle al meglio. Vediamo insieme quali sono!

viso perfetto

Quello delle sopracciglia è un argomento molto articolato ma cercherò di parlarvene nel modo più chiaro possibile partendo dalle regole base per sopracciglia perfette. Osservare lo schema qui sotto potrà aiutarvi sicuramente a capire meglio!

proporzioni per sopracciglia perfette

Le sopracciglia perfette sono composte sempre da due rette, una ascendente (X) e una discendente (Y). L’incontro di queste due rette crea il punto di massima altezza del sopracciglio (H) che è la zona in cui, quando ci trucchiamo, andiamo solitamente a creare il punto luce con l’ombretto chiaro.

Vediamo ora come definire queste rette. Il sopracciglio deve avere il suo inizio, come vediamo dallo schema, alla stessa altezza dell’ala nasale e dell’occhio (A). Qualora naso e occhio non iniziassero alla stessa altezza (come molto spesso accade) il sopracciglio inizierà circa a metà tra l’inizio del naso e l’angolo interno dell’occhio.

Il sopracciglio prosegue poi verso l’alto e raggiunge l’apice nel punto H. Per trovare il punto esatto di massima altezza dobbiamo tracciare una linea immaginaria che inizia a lato del naso e passa al centro della pupilla (B).

Dal punto H poi inizia la retta discendente Y e, per definire il punto in cui il sopracciglio termina dobbiamo sempre partire dal lato del naso e passare per l’angolo esterno dell’occhio (C). La retta Y deve essere sempre leggermente più breve e sottile rispetto alla X.

Detto ciò, quando procediamo nella depilazione delle sopracciglia, dobbiamo prima disegnare i tre punti fondamentali, ovvero l’inizio, la massima altezza e la fine (A, B, C). Per fare ciò io consiglio di utilizzare un righello o il manico di un pennello e tracciare i tre punti sulla pelle con una matita occhi.

Qui sotto uno schema in cui illustro come, partendo da sopracciglia naturali, potete ottenere una forma corretta.

i passaggi per depilare le sopraccigliaNella fig.1 vediamo delle sopracciglia naturali, quindi un po’ spesse e dritte con i tre punti guida disegnati.

Nella fig.2 invece vediamo come iniziare a depilarle, eliminando un po’ della parte iniziale (troppo vicina alla radice del naso) e la parte superiore in modo da renderle un po’ più arcuate ed iniziare a delineare la linea X.

Una volta arrivate alla sommità delle sopracciglia depiliamo la parte inferiore come vediamo in fig.3 in modo da pulire il punto H e definire le rette X e Y.

Nella fig.4 infine vediamo il sopracciglio perfettamente delineato.

Mi rendo conto che definire le sopracciglia non è una cosa semplicissima, specie se si è alle prime armi. Tutto sta nel prendersi un po’ di tempo, decidere bene quale forma dare e iniziare ad eliminare poco per volta i peli in eccesso con l’aiuto di una pinzetta, che è senza dubbio lo strumento più preciso con il quale intervenire.

Spero di essere stata chiara ed esauriente! Vi aspetto nei prossimi post per parlare di quali sono gli errori più comuni quando si depilano le sopracciglia e di qualche piccolo trucchetto per migliorare la forma del viso grazie alle sopracciglia!

 









123 Commenti su Sopracciglia perfette: ecco come fare

  1. Cla
    3 Settembre 2011 at 17:14 (8 anni ago)

    ma io sapevo che il punto più altro del sopraciglio deve corrispondere con il bordo esterno dell’iride in linea retta…lo spiegava cliomakeup in un suo video…

    Rispondi
    • Cla
      3 Settembre 2011 at 17:15 (8 anni ago)

      * alto non altro

      Rispondi
      • Daniela
        6 Settembre 2011 at 14:57 (8 anni ago)

        Ciao Cla benvenuta! Sono andata a cercare il video in cui Clio parla delle sopracciglia ed effettivamente lei per trovare il punto più alto traccia una linea retta e non obliqua come faccio io. Sinceramente è la prima volta che sento di questa tecnica e mi sembra che in questo modo il punto H risulti troppo centrale rispetto a tutta la lunghezza del sopracciglio. Inoltre, sempre nello stesso video, lei dice che la distanza tra l’inizio del sopracciglio e il punto più alto deve essere uguale a quella tra il punto più alto e la fine delle sopracciglia. Anche quì mi trovo in disaccordo, infatti a mio parere la parte finale delle sopracciglia deve essere sempre leggermente più corta di quella iniziale in modo da dare “slancio” all’occhio. Abbiamo due modi molto diversi di agire sulle sopracciglia! Grazie Cla per il tuo intervento e se hai bisogno di altri chiarimenti sono quì! 🙂

        Rispondi
  2. ANJA
    9 Gennaio 2012 at 20:40 (7 anni ago)

    mi associo a daniela

    Rispondi
  3. Gra
    11 Febbraio 2012 at 17:31 (7 anni ago)

    Daniela sono gra ho 15 anni!!
    ho provato a farle ma nnn ci sono riuscita.
    mi potresti dare qualche consiglio??

    Rispondi
    • Daniela
      12 Febbraio 2012 at 20:33 (7 anni ago)

      Ciao Gra! prova a spiegarmi che tipo di difficoltà hai avuto e cercherò di aiutarti!! 🙂

      Rispondi
  4. Elisa
    12 Febbraio 2012 at 22:22 (7 anni ago)

    Ciao…volevo chiedere..ma il punto in cui inizia il sopracciglio e il punto in cui finisce devon esser alla stessa altezza? È x capire qnto inclinare la retta y
    Grazie mille

    Rispondi
    • Daniela
      12 Febbraio 2012 at 22:57 (7 anni ago)

      Ciao Elisa! grazie per questa domanda… in effetti non lo avevo specificato nel post!! 🙂 diciamo che la parte finale delle sopracciglia deve essere di poco più alta di quella iniziale (pochi millimetri), più aumenta l’altezza della parte finale e più le sopracciglia ci daranno un’aria arrabbiata, più diminuisce più avremo un’aria triste!

      Rispondi
  5. Elena
    8 Aprile 2012 at 20:35 (7 anni ago)

    Daniela, questo viso nella foto di che forma è?

    Rispondi
  6. laura
    9 Aprile 2012 at 18:13 (7 anni ago)

    io per fare le sopracciglia utilizzo gli stencils della essence..anche perchè sono comodissimi e mi è di grande aiuto..ero anni combattendo con le mie sopracciglia! prima troppo dritte, poi troppo distanti, poi troppo fini, poi con troppi buchi e irregolarità! non per fare pubblicità, ma gli stencils che ho detto prima rendono la vita davvero più semplice, ce ne sono tre di varie grandezze e si può scegliere quello che si ritiene più adatto, inoltre il set contiene 2 ombretti per sopracciglia e il pennellino, in tutto 3 euro e 5o circa! per chi ha poca esperienza o comunque è proprio negata quanto me a depilarsi da sola li consiglio! basta prendere lo stencil colorare la forma del sopracciglio con una matita e poi semplicemente andare a togliere quello che resta fuori, il risultato è garantito! certo non sarà come se le fa un’estetista (anche se io qualcuna l’ho trovata un tantino imbranata..) ma è meglio che rovinarsi del tutto!!!

    Rispondi
    • Daniela
      10 Aprile 2012 at 13:13 (7 anni ago)

      Grazie per la dritta Laura! a me non è mai capitato di vedere questi stencils allo stand essence! sicuramente s