Il trucco antietà per la donna matura

scritto da:



Quando si ha una pelle giovane è facile valorizzarla in pochi gesti ma, quando l’età avanza e i segni del tempo si fanno evidenti, molte donne hanno l’impressione che il make up vada ad accentuare ancora di più i loro difetti. Ma basterà seguire i giusti accorgimenti e valorizzare il viso senza appesantirlo diventerà semplicissimo! Perché un make up, se ben realizzato, può farci apparire 10 anni più giovani! Vediamo come!

foto di una bella signora matura

I problemi principali di un viso maturo sono le rughe, il colorito spento, le macchie senili, le sopracciglia diradate, la palpebra rilassata perciò andremo a vedere, punto per punto, in che modo intervenire per migliorare questi difetti.

Base: una pelle segnata dal tempo ha bisogno di essere illuminata con leggerezza, andremo quindi ad utilizzare un fondotinta fluido molto leggero, eventualmente mischiato con un goccio di crema idratante. Ne stendiamo giusto un velo su tutto il viso in modo da uniformare l’incarnato.

Il correttore è molto importante, applichiamone uno a pasta dura sulle eventuali macchiette del viso, e uno più morbido e leggero su tutta la zona perioculare, spesso più scura rispetto al resto del viso. Picchiettiamo il colore con il polpastrello e sfumiamolo bene facendolo penetrare tra le rughette più piccole.

Andiamo ora ad illuminare i punti strategici del viso con un correttore più chiaro o un illuminante rigorosamente opaco: applichiamo il prodotto sulla parte alta degli zigomi, sotto l’arcata sopraccigliare, al centro della fronte, sul dorso del naso e sulle ali nasali fino ai lati della bocca.

Una volta illuminato il colorito ed uniformato l’incarnato andiamo a fissare il tutto con una spolverata di cipria. Utilizziamone davvero poca, specie nella zona degli occhi, e stendiamola con il pennello e non con il piumino: in questo modo, oltre ad applicare meno prodotto e sfumarlo bene, grazie alle setole sottili l’avremo fissato per bene anche tra le rughette.

Sopracciglia: se sono un po’ diradate, come spesso accade, riempiamole con una matita per sopracciglia a mina dura disegnando dei tratti molto leggeri, simili a peletti.

Occhi: vanno messi in risalto in modo molto naturale, se la palpebra non è più tonica ci concentreremo sul bordo ciliare intensificando lo sguardo. Utilizziamo quindi un ombretto neutro dalla texture opaca, per non accentuare i segni d’espressione, stendendolo su tutta la palpebra superiore.

Sul bordo ciliare invece sfumiamo un tratto di matita scura o di ombretto color caffè.

Valorizziamo al massimo le ciglia incurvandole con un piegaciglia ed applicando un mascara extra-black che aprirà lo sguardo e farà apparire l’occhio più grande.

Nella rima interna dell’occhio sicuramente una matita color carne è l’ideale.

Guance: diamo colore e freschezza al viso sfumando sulla parte alta delle guance un blush di un colore vivace, scegliendolo anche stavolta con una texture opaca. Su una pelle matura non sono mai consigliati i prodotti che riflettono la luce perché andrebbero inevitabilmente a risaltare anche i difetti. Meglio prodotti totalmente mat, molto più eleganti da indossare per una signora.

Labbra: se qualche rughetta è presente anche sul contorno delle labbra dobbiamo bordarle con una matita a mina semi-dura in modo da creare un disegno preciso e poi applichiamo il rossetto con il pennellino. I colori più adatti sicuramente sono quelli intensi ma non troppo accesi quindi le tonalità del bordeaux, del mattone, del rosa malva. Sconsiglio i gloss che tendono a sbavare, al massimo applicatene pochissimo solo al centro delle labbra per dare tridimensionalità.

Ed ecco qua, con un po’ di make up applicato in modo strategico, avrete riacquistato un viso radioso!










2 Commenti su Il trucco antietà per la donna matura

  1. EliSa
    27 gennaio 2012 at 13:41 (5 anni ago)

    Ciao Daniela!Sono capitata su questo blog per caso e…………….E’ DAVVERO FANTASTICO!!!
    E’ da poco meno di un anno che sono entrata nel meraviglioso mondo del make up ed è bellissimo scoprire che ci sono siti come il tuo che fanno imparare alla gente un pò in difficoltà gli usi gli attrezzi e i trucchi del mestiere.Grazie infinite per i tuoi consigli..non vedo l’ora di sapere le novità di questa primavera/estate…grazie ancora….baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii EliSa

    Rispondi
    • Daniela
      27 gennaio 2012 at 14:31 (5 anni ago)

      Ciao Elisa! sei davvero troppo gentile! 🙂 in effetti il mio scopo, aprendo questo blog, era proprio quello di “guidare” le ragazze verso un uso del make up corretto e consapevole, nel modo più semplice e chiaro possibile! e sapere di poterti essere di aiuto mi rende felice! baci!

      Rispondi

Lascia un commento