Primavera estate 2011: il make-up di Dior

scritto da:



È coloratissimo il make-up che Christian Dior ci propone per l’inizio della bella stagione. Dopo tanti smokey eyes ecco un look che ha un sapore retrò chiaramente ispirato alle pin-up degli anni ’50 e ’60. Ombretti dai colori shocking, eye-liner nero, labbra accese e perfettamente delineate. Un look che sta bene sia alle more che alle bionde scegliendo la combinazione di colori giusta.

make up 2011 dior

Personalmente lo trovo anche abbastanza semplice da realizzare perché non richiede un’eccessiva bravura nello sfumare l’ombretto ma giusto un po’ di mano ferma per l’applicazione dell’eye-liner e per contornare le labbra.

Iniziamo con lo scegliere i colori più adatti: se siete more con carnagione olivastra prediligete i colori caldi (giallo, arancio, rosso) se invece siete bionde con carnagione chiara potete optare per i colori freddi (azzurro, verde, viola) ma ovviamente è una scelta molto soggettiva, solo provando su voi stesse varie combinazioni di colori vi renderete conto di ciò che vi sta meglio!

Realizzare il trucco primavera estate di Dior

Dopo aver applicato il nostro solito fondotinta e creato una bella base uniforme, stendiamo sulla palpebra mobile una dose generosa di ombretto. Per rendere il colore più carico e fissare meglio il pigmento sull’occhio, usatelo con un pennello inumidito.

Cerchiamo di essere piuttosto precise nell’applicazione dell’ombretto stendendolo solo sulla palpebra mobile e lasciando pulita la palpebra fissa. Sfumiamo solo leggermente l’ombretto verso l’alto con un pennellino pulito a setole morbide o con un cotton fioc.

Andiamo ora a dare profondità allo sguardo con una linea netta di eye-liner nero sul bordo ciliare superiore terminando il disegno con la classica “codina” tipica del trucco anni ’50.
Completiamo il trucco degli occhi con una passata di mascara nero e, se vogliamo, con qualche ciuffetto di ciglia finte all’angolo esterno dell’occhio per allungarlo di più!

Passiamo ora alle labbra che vanno prima bordate molto accuratamente con una matita a mina dura, poi riempite con il rossetto scelto aiutandoci con un pennellino per evitare sbavature che spesso si fanno quando si applica il rossetto direttamente dallo stick. Per ricreare l’effetto mat è sufficiente poggiare un fazzolettino di carta sulle labbra e premere leggermente per eliminare gli eccessi ed asciugare un po’ il rossetto.

Il look è completo, per una primavera a tutto colore!










1 Commento su Primavera estate 2011: il make-up di Dior

  1. Sweet
    12 febbraio 2013 at 17:08 (4 anni ago)

    Questo post è veramente bellissimo 😀 Ho provato a fare il trucco che c’è nella fotografia (quella in alto e in mezzo con gli occhi aperti) credi che quell’azzurro “ghiaccio” stia bene con i miei occhi castani?

    Rispondi

Lascia un commento