8 consigli per una base viso perfetta

scritto da:



Avere una pelle perfetta è il sogno di tutte: colorito luminoso, nessuna discromia, incarnato compatto e uniforme. Ma dove madre natura ahimè non è arrivata ecco che il giusto make up ci viene in aiuto. Vediamo quindi quali sono i passaggi e i piccoli trucchetti da seguire per ottenere una base perfetta!

ragazza incarnato perfetto e luminoso

  1. Preparare la pelle: condizione fondamentale per un risultato perfetto è preparare la pelle a ricevere i prodotti di make up. Come? Ovviamente il primo step è la detersione! Una pelle perfettamente pulita, senza residui di trucco o sebo in eccesso è la base ideale su cui andare a lavorare.
  2. Una grana perfettamente liscia: su una pelle liscia e morbida il fondotinta aderisce meglio e si fonde con l’incarnato, risultando quasi invisibile. Ecco perché è importantissimo affinare il più possibile la grana della pelle effettuando scrub o peeling almeno 1 volta a settimana ed eliminando così cellule morte, pellicine, impurità ecc.
  3. Primer: quando vuoi che la tua pelle sia particolarmente perfetta utilizza, prima di procedere al make up, un primer viso. In commercio ne esistono di tantissimi tipi perciò ti basterà scegliere quello che fa per te in base al risultato che vuoi ottenere. Per saperne di più sui primer ti rimando al post dedicato. Ricorda di non applicare il primer tutti i giorni ma solo in occasioni speciali!
  4. Fondotinta perfetto: per avere una pelle perfetta è necessario trovare il proprio fondotinta perfetto! Da un fondotinta cerchiamo almeno queste 5 qualità:
  • che si intoni alla perfezione con il nostro incarnato
  • che si stenda con facilità
  • che copra gran parte delle discromie
  • che l’effetto sul viso non sia pesante
  • che abbia una lunga durata

Impossibile? Assolutamente no, basta sperimentare e ricercare un po’! Per approfondire l’argomento fondotinta ti basta cliccare qui.

  1. Correttore: il tasto più dolente nella make up routine di molte di noi, trovare il correttore perfetto non è semplice, specie se si hanno delle discromie da correggere piuttosto evidenti come occhiaie scure o rossori sul viso. Come sapete, per scegliere il correttore giusto dobbiamo basarci sulla teoria dei colori complementari, quindi su una discromia rossa applicheremo un correttore verde, su una discromia viola applicheremo un correttore giallo, su una discromia blu applicheremo un correttore arancio. Tutti i dettagli comunque li trovate in questo post.
  2. Cipria: passaggio fondamentale per realizzare una base perfetta. Dopo fondotinta e correttore dobbiamo sempre ricordarci di fissare il tutto con una cipria opacizzante che renderà il make up più duraturo e conferirà alla pelle quel bellissimo effetto “pelle di pesca”. L’approfondimento sulla cipria lo trovate a questo link.
  3. Un tocco di luce: dare luminosità al viso è un altro passaggio importantissimo per ottenere quel bell’effetto, che spesso vediamo sulle riviste, di pelle fresca e idratata. Per fare ciò ci vengono in aiuto gli illuminanti. In crema o polvere, applicati in piccole quantità sulle giuste zone del viso, lo fanno apparire più tridimensionale. Scegliamo l’illuminante in base al nostro tipo e colore di pelle. Qui trovate tutte le indicazioni per sceglierlo!
  4. Un make up che dura: una volta terminata la nostra base può essere utilissimo spruzzare sul viso un po’ di acqua termale o un fissatore spray per make up. In questo modo ci assicureremo una durata impeccabile e un effetto fresco e naturale sulla pelle.

Quali sono i vostri segreti per una base perfetta? Adottate qualche trucchetto per ottenere un incarnato fresco e luminoso? Lasciate un commento qui sotto!










20 Commenti su 8 consigli per una base viso perfetta

  1. Arianna
    18 gennaio 2014 at 12:38 (4 anni ago)

    Ciao!
    Io faccio tutti questi passaggi, tranne il fissatore. Per alcune occasioni speciali vorrei che il trucco durasse tutta la giornata. Non ho mai usato fissatori e non saprei proprio dove orientarmi.
    Mi consigli quindi un buon fissatore spray?
    Grazie ciao 🙂

    Rispondi
    • Daniela
      21 gennaio 2014 at 10:57 (4 anni ago)

      Ciao Arianna! il migliore a mio avviso è quello kryolan ma non è semplicissimo da trovare! una buona alternativa più economica è quello kiko! 🙂

      Rispondi
  2. Pasqualina
    8 marzo 2014 at 11:55 (4 anni ago)

    Ciao Daniela, mi sn appena iscritta al tuo blog. E’ così ben scritto che non ho resistito 🙂
    Volevo chiederti un consiglio, se la mattina metto la BB cream, devo anche mettere il fondotinta e/o la cipria? Grazie in anticipo!

    Rispondi
    • Daniela
      11 marzo 2014 at 15:15 (4 anni ago)

      Grazie mille, sono contenta che il blog ti piaccia! 🙂 dopo la bb cream non devi mettere il fondotinta ma un pò di cipria sì, specie se noti che durante la giornata la bb tende a svanire o a lucidarsi!

      Rispondi
  3. angela
    19 marzo 2014 at 11:09 (4 anni ago)

    Ciao! 🙂
    Sono Angela, ogni tanto mi diverto a curiosare sul tuo sito anche se alla fine non mi trucco mai….. 😛
    Un consiglio…. ora che è primavera e che c’è un bel sole la mia pelle diventa rossa e lucida, soprattutto su naso-fronte….. hai qualche suggerimento?
    Grazie…. 🙂

    Rispondi
    • Daniela
      20 marzo 2014 at 11:05 (4 anni ago)

      Ciao Angela! prova ad applicare un fondotinta minerale! coprirà leggermente i rossori ed opacizzerà la pelle! 🙂

      Rispondi
  4. francesca
    29 giugno 2014 at 10:52 (3 anni ago)

    Ciao Daniela! Il detergente per la pulizia del viso si può applicare anche e solo con le mani e poi risciaquare senza l’utilizzo di dischetti? Grazie in anticipo.

    Rispondi
  5. gea
    19 ottobre 2014 at 14:52 (3 anni ago)

    Nelle occasioni speciali, in cui ho bisogno che il trucco sia perfetto a lungo, vaporizzo sul viso un po’ di… lacca per capelli!
    Daniela, ho scovato solo ieri il tuo blog, mi piace un sacco!

    Rispondi
    • Daniela
      18 novembre 2014 at 11:58 (3 anni ago)

      La lacca è un prodotto creato per essere applicato sui capelli, non sul viso! io ti consiglierei di prendere un fissatore specifico per make up!

      Rispondi
  6. Giada
    2 febbraio 2015 at 14:37 (3 anni ago)

    ciao Daniela io ho cercato ovunque un correttore che tende al giallo ma li trovo soltanto o beige o arancioni…dove li posso trovare economici e con pigmenti gialli? io ho provato a vedere da sephora, da kikko, da essence ma non li ho trovati… 🙁 aiuto

    Rispondi
  7. Giada
    2 febbraio 2015 at 14:39 (3 anni ago)

    ho provato anche da shaka…

    Rispondi
  8. Alina
    11 maggio 2015 at 01:31 (2 anni ago)

    Ciao Daniela!mi sono appena iscritta al tuo blog…e devo dire che e fantastico!♡ti volevo chiedere che marche di prodotti(che si trovano più facilmente) posso usare per il trucco… primer…fondotinta…cipria e tutto quello che serve per un makeup di durata…grazie mille sei fantastica ☺

    Rispondi
    • Daniela
      15 maggio 2015 at 09:13 (2 anni ago)

      Ciao Alina, non posso consigliarti le marche di tutti i prodotti perchè:
      1. non so che tipo di pelle hai
      2. non so le fasce di prezzo in cui vuoi stare
      3. la lista sarebbe interminabile!
      Fammi una domanda un pò più specifica, così che io possa darti una risposta più mirata! 🙂

      Rispondi
  9. chiara
    21 maggio 2015 at 18:52 (2 anni ago)

    Ciao Daniela! Ho da sempre avuto la pelle normale, ma in questo periodo, quello dell’adolescenza, la mia pelle tende ad essere leggermente grassa, presentando qualche imperfezione, per favore potresti darmi qualche consiglio su che tipo di correttore e fondotinta utilizzare? Inoltre la mia pelle presenta quegli odiosi grani di miglio sapresti indicarmi la soluzione a taluni? Grazie per l’attenzione. -chiara-

    Rispondi
    • Daniela
      26 maggio 2015 at 08:48 (2 anni ago)

      Ciao Chiara, per le imperfezioni più evidenti utilizza un correttore in cialda o stick, poi applica su tutto il viso un fondotinta minerale, per contrastare la lucidità.

      Rispondi
      • chiara
        2 giugno 2015 at 23:36 (2 anni ago)

        Seguirò i tuoi consigli. Grazie Daniela

        Rispondi
  10. chiara
    21 maggio 2015 at 19:38 (2 anni ago)

    Ah dimenticavo! La mia pelle è di colorito olivastro

    Rispondi
  11. Valentina
    20 marzo 2016 at 21:40 (2 anni ago)

    Ciao Daniela, vorrei sapere se il correttore va applicato prima o dopo il fondotinta, a volte capita che se applicato dopo il fondotinta migra nelle pieghette del contorno occhi. Inoltre è bene tamponare la zona del contorno occhi con la cipria per fissarlo?

    Rispondi
    • Daniela
      21 marzo 2016 at 09:01 (2 anni ago)

      Il correttore nella maggior parte dei casi va applicato dopo il fondotinta, per non farlo andare nelle pieghette applicalo e poi fissalo subito con la cipria.

      Rispondi

Lascia un commento