Cosmetici: attenzione alla scadenza

scritto da:



L’argomento di cui voglio parlarvi oggi è davvero molto importante perchè non ha a che fare solo con la nostra bellezza ma anche e soprattutto con la salute della nostra pelle: la scadenza dei trucchi. Andiamo quindi a vedere insieme come conservare al meglio i nostri prodotti cosmetici e capire quando sono scaduti ed è ora di buttarli nel cestino.

prodotti cosmetici e di make up

Innanzitutto, per conservare al meglio i nostri prodotti per il make up, è indispensabile tenerli in un ambiente fresco e asciutto e al riparo da fonti luminose o di calore troppo forti (finestre e caloriferi). Poi ovviamente bisogna cercare di tenerli sempre puliti, utilizzandoli solo dopo esserci lavate per bene le mani e servendoci di strumenti anch’essi puliti (spugnette, piumini, pennelli). Seguendo queste accortezze i prodotti si conserveranno in maniera ottimale.

Ma, come è ovvio, tutti i prodotti si alterano con i tempo ed è importante capire quando smettere di utilizzarli.

Da qualche anno è diventato obbligatorio per tutte le case cosmetiche dell’UE riportare sulla confezione del prodotto il cosiddetto PAO (period after opening) che consiste in un barattolino aperto, come quello che vedete nell’immagine qui sotto, con riportato un numero di mesi. Una volta aperta la confezione del prodotto questo andrebbe consumato entro il numero di mesi indicato.

esempio di pao 12 mesi

Ovviamente è un numero indicativo, non dovete necessariamente buttare via il prodotto allo scadere del mese, ma dovete solo controllare se ha mantenuto o meno le stesse caratteristiche di quando lo avete acquistato.

Di solito i prodotti in polvere (ombretti, ciprie, blush) hanno una scadenza molto lunga e, nella maggior parte dei casi, se li avete conservati correttamente, possono essere utilizzati tranquillamente anche molto oltre la loro data di scadenza. I prodotti in crema invece (fondotinta, rossetti, mascara) possono dare qualche problema in più e vanno controllati.

Comunque non è difficile capire se un cosmetico si sta rovinando, perché cambierà alcune delle sue caratteristiche.
Ad esempio il rossetto può cambiare odore, la scrivenza può diventare più pastosa o non uniforme e sullo stick si possono formare delle macchiette più scure o delle goccioline.

I prodotti fluidi come il fondotinta o il lucidalabbra invece tenderanno a “dividersi” ovvero creare in superficie una specie di olio giallino. In questi casi non è consigliato agitare in prodotto per renderlo di nuovo omogeneo, ma è meglio gettarlo.

Le matite per occhi e labbra semplicemente si seccheranno, diventeranno dure e non scriveranno più bene come quando le avete acquistate.
Anche il mascara inizierà a seccarsi, formare grumi sulle ciglia e assumerà un forte odore chimico.

In tutti questi casi che vi ho elencato è sempre consigliabile gettare il prodotto per non rischiare di causare infiammazioni agli occhi o alla pelle.

Mi raccomando, controllate periodicamente i cosmetici che avete e fate una bella pulizia almeno due volte l’anno. Poi cercate, per quanto possibile, di utilizzare per primi i prodotti che avete acquistato da più tempo! Così eviterete di farli scadere e di sprecare soldi e cosmetici inutilmente!










14 Commenti su Cosmetici: attenzione alla scadenza

  1. Dony
    3 aprile 2012 at 21:26 (5 anni ago)

    I mascara li controllo sempre con attenzione per evitare brutte infiammazioni. Gli ombretti invece no, ne avrò alcuni di almeno 2-3 anni se non di più >_<

    Rispondi
    • Daniela
      4 aprile 2012 at 09:08 (5 anni ago)

      ah sì sì anch’io! mica è semplice finire un ombretto! neanche per me che ci lavoro! 🙂 ma con le polveri possiamo stare tranquille, difficilmente si rovinano, a parte forse se le usiamo parecchio con l’acqua!

      Rispondi
  2. roberta!!
    14 maggio 2012 at 20:47 (5 anni ago)

    ciao! dato che sono alle prime armi con i trucchi non sono bene quali marche usare. ho sperimentato un paio di marche come la essence, la sephora, la make up for ever e la debhora (penso che ho sbagliato a scrivere) e volevo sapere se hai mai provato l’Astra e se ti ci sei trovata bene. grazie mille! (se puoi indicami i pro e i contro) 🙂

    Rispondi
    • Daniela
      15 maggio 2012 at 11:36 (5 anni ago)

      ciao Roberta! sì, ho provato diversi prodotti dell’Astra e alcuni mi hanno soddisfatta, altri meno! gli ombretti e i fard cotti non mi sono piaciuti perchè sono troppo glitterati e la scrivenza è bassa, le terre invece sono davvero troppo aranciate. i gloss mi piacciono molto, anche i rossetti (specie gli architectural) sono molto morbidi e idratanti. anche le matite e i matitoni non sono male, hanno una tenuta discreta. i fondotinta invece non li ho provati, difficilmente uso fondotinta eccessivamente low cost, quindi non so dirti! spero di esserti stata utile! 🙂

      Rispondi
  3. maria
    10 giugno 2012 at 17:10 (5 anni ago)

    ciao..l anno scorso ho comprato il contorno occhi della kiko x le occhiaie…solo che l ho usato pochissimo..ora ho ripreso a metterlo…faccio bene o è meglio buttarlo???? grazie

    Rispondi
    • Daniela
      11 giugno 2012 at 20:44 (5 anni ago)

      Ciao Maria! con i contorno occhi bisogna stare attente perchè sono prodotti che vanno applicati in una zona delicatissima! quindi controlla il pao, se è di 12 mesi o inferiore meglio che lo butti, altrimenti continua pure ad utilizzarlo!

      Rispondi
  4. Sweet
    5 ottobre 2012 at 20:27 (5 anni ago)

    Ciao, volevo farti una domanda:- Hai provato la marca Essence? Se sì, come ti sei trovata?

    Rispondi
    • Daniela
      10 ottobre 2012 at 08:52 (5 anni ago)

      Ciao Sweet! acquisto spesso prodotti della Essence e devo dire che mi piace molto! ha dei prodotti davvero ottimi come l’eyeliner in gel, i gloss a tubetto, le matite e molti altri! sicuramente ha un rapporto qualità/prezzo molto conveniente! 🙂 se vuoi info su qualche prodotto in particolare chiedi pure, se l’ho provato sarò felice di aiutarti! 🙂

      Rispondi
  5. Sweet
    10 ottobre 2012 at 17:45 (5 anni ago)

    Ok grazie infinite 😀

    Rispondi
  6. Rosy
    25 aprile 2013 at 18:34 (4 anni ago)

    Scusa ma.. è vero che se tengo gli smalti vicino ad altri cosmetici, scoppiano??

    Rispondi
    • Daniela
      26 aprile 2013 at 15:25 (4 anni ago)

      Ahahah ma dove l’hai sentita questa cosa? È una sciocchezza! 😉

      Rispondi
  7. Rosy
    28 aprile 2013 at 19:58 (4 anni ago)

    L’avevo letto da una parte… forse ho frainteso un pò… comunque grazie dell’informazione! ;DD

    Rispondi
  8. Donatella
    1 novembre 2016 at 15:09 (7 mesi ago)

    Ho ritrovato degli ombretti è un rossetto mai usati di chanel, conservati in un armadio nella loro scatola dentro una pochette, in una casa dove d’inverno non è’ andato il riscaldamento . L’armadio e’ lontano da finestre e da fonti di calore e umidità’. Sono stati acquistati cinque anni fa circa. Devo buttarli? Vedendoli così’ sembrano in buone condizioni , ma non vorrei andare incontro a problemi alla pelle. Grazie

    Rispondi
    • Daniela
      1 novembre 2016 at 16:18 (7 mesi ago)

      Ciao Donatella, da come dici sembrerebbero essere stati conservati in condizioni davvero ottimali! per quanto riguarda gli ombretti sono quasi sicura che siano ancora buoni, in quanto le polveri possono durare anche molti anni senza nessun tipo di problema. Sul rossetto invece starei più attenta, 5 anni sono molti per un prodotto in crema, anche se non è mai stato aperto. Controlla bene lo stick, se ha macchie di colore strane, oppure se ha buttato fuori del liquido. Ma soprattutto senti l’odore, se è rovinato sicuramente avrà un cattivo odore!

      Rispondi

Lascia un commento